fbpx

Ducati DesertX 2022, una tuttofare nata per l’offroad

Componenti, posizione in sella ed accessori della nuova Ducati DesertX 2022 sono pensati per migliorare la guida in ogni condizione, anche nell’offroad più estremo.
Un semplice esempio è la possibilità di aggiungere come optional un serbatoio aggiuntivo.

Vediamo meglio tutte le caratteristiche tecniche ed il prezzo della DesertX.

Seguiteci sui nostri social:

Ducati DesertX 2022 prezzo e scheda tecnica
Ducati

Ducati DesertX 2022 prezzo e scheda tecnica

Posizione di guida e look estetico

Solitamente partiamo dal motore, ma in questo caso, il focus principale va alla posizione di guida e all’ergonomia.

Questi due aspetti, nel caso della Ducati DesertX, sono stati sviluppati in modo approfondito e specifico sia per la guida offroad che per renderla sfruttabile in ogni situazione. 
Dall’utilizzo quotidiano, ai viaggi, finendo appunto nel fuoristrada anche più estremo.

La triangolazione sella, pedane e manubrio, è studiata per offrire il miglior controllo della moto in tutte le situazioni, compresi gli spostamenti dalla posizione seduta a quella in piedi.
Inoltre, l’altezza della sella che di serie è posta a 875mm da terra, può essere regolata usando il kit di sospensioni ribassate e sella ribassata.

Sempre per quanto riguarda gli accessori, è possibile scegliere di installare un secondo serbatoio di 8 litri, posto nella parte posteriore e che affiancherà quello principale di 21 litri.

Per quanto riguarda il look, invece, è ispirato alle classiche Dakar, ma con una rivisitazione in chiave moderna e minimal, ne sono un esempio i doppi fari full led.

Particolare attenzione è stata posta anche nei flussi d’aria. Quella calda che arriva dal motore, infatti, viene convogliata in basso, mentre le prese d’aria laterali trasportano verso il pilota aria fresca.

Di serie viene fornito anche il paracoppa, molto utile soprattutto nei percorsi offroad.

Motore

Arriviamo al cuore pulsante. Quello che muove la nuova Ducati DesertX 2022 è il bicilindrico Testastretta 11° di 937cc. La potenza erogata è di ben 110cv a 9250 giri/min con una coppia di 92Nm a 6500 giri/min.

Il tutto viene gestito attraverso il RideByWire e i 6 riding mode di cui 4 “classici” e 2 dedicati all’offroad.
Sport, Touring, Urban e Wet sono i riding mode classici, presenti anche negli altri modelli, mentre quelli chiamati Enduro e Rally sono specifici per la guida in fuoristrada.

Riding mode “Enduro”: l’intervento degli aiuti elettronici e la potenza erogata sono tarati in modo specifico per dare modo anche ai meno esperti di affrontare percorsi sterrati impegnativi.

Riding mode “Rally”: in questa modalità si può sfruttare al massimo la potenza del motore e le caratteristiche della nuova Ducati DesertX 2022, con i controlli regolati al livello minimo di intervento.

Il peso, in ordine di marcia, si attesta a 223Kg.

Ducati DesertX 2022 prezzo e scheda tecnica
Ducati

Ciclistica

Un altro dettaglio che denota la votazione all’offroad della nuova Ducati DesertX è l’ampia escursione delle forcelle, ovvero ben 230mm. Stiamo parlando di forcelle marchiate Kayaba a steli rovesciati di 46mm di diametro completamente regolabili, così come il mono ammortizzatore.

Da buona offroad, com’è, la ruota anteriore è di 21″ e la posteriore da 18″ ed entrambe sono euipaggiate con pneumatici Pirelli Scorpion Rally STR.

I freni sono equipaggiati con delle pinze Brembo monoblocco a 4 pistoncini all’anteriore, ed una pinza a singolo pistoncino anch’essa Brembo al posteriore.

Segnaliamo anche la presenza dell’ABS di tipo cornering settabile su 3 livelli di intervento. il livello 3 è il più conservativo, mentre l’1 è quello più permissivo ed interviene solo sulla ruota anteriore.

Ducati Desert X 2022 prezzo e scheda tecnica
Ducati

Elettronica

Concludiamo con l’elettronica. Fra gli aiuti presenti nella dotazione della nuova Ducati DesertX 2022 troviamo:

  • Ducati Traction Control (DTC)
  • Riding Mode
  • Power Mode
  • Ducati Wheelie Control (DWC)
  • Engine Brake Control (EBC)
  • Ducati Quick Shift Up/Down (DQS)
  • Cruise Control
  • Ducati Brake Light (DBL)

Tutto questo può essere gestito e controllato attraverso il display TFT a colori da 5″ ad alta risoluzione.
È disposto verticalmente e si può scegliere una delle 2 visualizzazioni disponibili chiamate “Info Mode” che sono la “Standard” e la “Rally”

Info Mode Standard: In questa visualizzazione vengono messe in risalto tutte le info necessarie alla guida su strada come velocità e giri/min.

Info Mode Rally: In questa visualizzazione troviamo in primo piano le info necessarie alla navigazione, in stile Dakar, con le indicazionisul percorso e l’autonomia residua.

Sono presenti inoltre una presa USB ed una presa 12V.

Prezzo Ducati Desert X 2022

Arriviamo al punto dolente. È una moto davvero completa, perfetta sia per l’offroad che per i viaggi, con tanta elettronica ed un ottimo motore, ma quanto costa la nuova Ducati DesertX 2022?

Il prezzo per acquistare questa tuttofare parte da 15.990€, ma gli accessori disponibili sono davvero molti, quindi vi consigliamo di dare un’occhio alla lunga lista in modo da personalizzarla al meglio in base all’utilizzo che ne farete.

Approfittate anche dell’abbigliamento coordinato proposto da Ducati, sarete pronti al 100% per salire in sella alla vostra DesertX.

Da segnalare che è disponibile anche la versione depotenziata a 35Kw per patente A2.
Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.

Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento sul canale Telegram, Twitter ed in tutti gli altri social che trovate qui sotto.

Seguiteci sui nostri social:

Non dimenticate anche di leggere le nostre guide ed i nostri consigli, vi saranno sicuramente utili!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

seguici su instagram assettomoto