fbpx

Significato sigle delle gomme da moto

Quante volte vi è capitato di leggere le sigle delle gomme da moto, ma non capirne il significato?
Oppure, vi è capitato di scegliere delle nuove gomme e non capire che misura dovevate acquistare? 
Ancora una volta potete contare su Assettomoto.it!
Non solo vi daremo una breve spiegazione delle scritte che potete trovare, bensì, vi spiegheremo cos’è il DOT delle gomme e la vera importanza di questo codice.

significato sigle gomme da moto

Significato sigle gomme da moto

Vediamo ora il significato delle sigle che possiamo trovare sulle gomme della moto e sui pneumatici in generale:

  1. Nome del fabbricante e del modello di pneumatico
  2. Misura della gomma:
    200: Larghezza della gomma ( in millimetri )
    60: Altezza della spalla. Viene espressa in percentuale rispetto all’altezza ( in questo caso il 60% di 200mm )
    ZR: “Z” è la sigla dell’indice di velocità ( vedi il capitolo successivo )
    “R” indica un pneumatico radiale ( vedi il capitolo delle marcature più in basso )
    17: Rappresenta il diametro del cerchio in pollici
    M/C: indica una gomma destinata alle motociclette
    80W: il numero, in questo caso “80”, esprime l’indice di carico, mentre la lettera, ad esempio W, è l’indice di velocità massima. ( vedi capitolo successivo )
  3. DOT: La data di fabbricazione della gomma
  4. Codice di omologazione
    Pressione massima di gonfiaggio

Cos’è il DOT e la sua vera importanza

Una delle sigle presenti ai lati delle gomme, sia da auto che da moto, è il famoso DOT.
Questo numero indica la data di fabbricazione delle gomme e spesso, a causa di falsi miti, si ha una visione errata del suo significato.

Vediamo prima come leggerlo, e poi sfatiamo un mito.

significato DOT gomme da moto

Come vediamo in foto, il DOT dei pneumatici è composto da 4 numeri. I primi due indicano la settimana, mentre gli ultimi due indicano l’anno di produzione. ( Esempio in foto: 4819 = 48esima settimana del 2019 )

Molti, erroneamente, pensano che il DOT degli pneumatici determini anche una sorta di “scadenza“.
Ad esempio, una gomma che ha stampigliato un DOT di un paio di anni fa, spesso viene considerata vecchia, non più performante e viene scartata.

Non si sa, però, che una gomma ben conservata ed al riparo da agenti atmosferici, non subisce una perdita di prestazioni nel tempo, ma rimane costante nel tempo.

Questo vuol dire che, anche le gomme il cui DOT indica una data di due anni fa, offrono le stessa performance di gomme più recenti.

Quindi, se volete un consiglio, non “snobbate” delle gomme da moto con DOT di un paio d’anni, ma approfittatene per risparmiare qualcosa sul prezzo d’acquisto.


Indici di carico e indici di velocità

Come visto poco fa, tra le sigle stampigliate nelle gomme da moto troviamo l’indice di carico, rappresentato da un numero identificativo, e l’indice di velocità, rappresentato questa volta da una lettera dell’alfabeto.
A ciascuno di essi corrisponde un preciso valore, vediamoli insieme.

Indice di velocità delle gomme da moto
Lettera
stampigliata
Velocità massima
corrispondente (Km/h)
Da A1 ad A8 Da 5 a 40 km/h
B 50
C 60
D 65
E 70
F 80
G 90
J 100
K 110
L 120
M 130
N 140
P 150
Q 160
R 170
S 180
T 190
U 200
H 210
V 240
W 270
Y 300
ZR Superiore a 240 Km/h
Indice di carico delle gomme da moto
Indice
di carico
Peso
(Kg)
Indice
di carico
Peso
(Kg)
21 82,5 52 200
22 85 53 206
23 87,5 54 212
24 90 55 218
25 92,5 56 224
26 95 57 230
27 97,5 58 236
28 100 59 243
29 103 60 250
30 106 61 257
31 109 62 265
32 112 63 272
33 115 64 280
34 118 65 290
35 121 66 300
36 125 67 307
37 128 68 315
38 132 69 325
39 136 70 335
40 140 71 345
41 145 72 355
42 150 73 365
43 155 74 375
44 160 75 387
45 165 76 400
46 170 77 412
47 175 78 425
48 180 79 437
49 185 80 450
50 190 81 462
51 195 82 475

Marcature gomme da moto

Fra le sigle presenti nelle gomme da moto, possiamo trovare anche delle altre marcature, oltre a quelle già citate.
Vediamo qui sotto quali sono, ed il loro significato:

  • B: cinturato
  • R: radiale
  • TT: con camera d’aria
  • TL: senza camera d’aria
  • M/C: destinato alle motociclette
  • A: Pneumatico in versione speciale
  • NHS: Non ufficialmente omologato e quindi destinato all’uso esclusivo in pista
  • RF: Pneumatico rinforzato
  • Rear: Pneumatico posteriore
  • Front: Pneumatico Anteriore

Ora che avete tutte le informazioni necessarie, siete pronti per acquistare le nuove gomme, vi manca solamente una informazione, forse la più importante.

Dove acquistare gomme da moto scontate? 
Non vi preoccupate, anche in questo vi aiutiamo noi!

Vi lasciamo qui l’articolo che parla di Gripmoto, un e-commerce online di gomme da moto dove non solo trovate prezzi scontatissimi, ma inserendo il codice sconto “ASSETTOMOTO” avrete un’ulteriore sconto per l’intero carrello.

Lo sconto è variabile e per rimanere aggiornati sullo sconto esatto, e su tutte le altre convenzioni di Assettomoto vi consigliamo di seguirci nei social che trovate qui sotto. 
Non dimenticatevi di iscrivervi anche al nuovo canale Youtube e supportarci con un like.


©RIPRODUZIONE RISERVATA

One thought on “Significato sigle delle gomme da moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

seguici su instagram assettomoto