fbpx

Aggiornare libretto moto con scarico aftermarket?

aggiornare libretto moto con scarico aftermarket omologato - terminale arrow moto

  1. L’omologazione
  2. Dove recuperare il foglio dell’omologazione
  3. La circolare parla chiaro! (Scaricala)
  4. Quando aggiornare il libretto

Bisogna aggiornare il libretto della moto montando uno scarico omologato aftermarket?
Ci è capitato spesso di ricevere questa domanda anche da voi, a volte anche dopo essere stati fermati ad un posto di blocco o peggio, aver preso una bella multa.
Vediamo ora cosa fare in questi casi e cosa dice la legge.


1. L’omologazione

Partiamo dalla cosa fondamentale, ovvero il fatto che lo scarico deve essere omologato.
Se il vostro scarico non è omologato, invece, vi consigliamo di andare direttamente al punto 3, ma in quel caso la questione è diversa.

Tornando a noi, nel momento in cui acquistate uno scarico aftermarket omologato vi viene consegnato anche un foglio o una tesserina. Qui, fra i vari dati, viene riportato un codice di omologazione, assieme al modello di moto per la quale è stato omologato.

Attenzione, lo stesso codice di omologazione deve essere stampigliato e inciso anche sullo scarico.

Quindi, ricapitolando, la stampigliatura ed il foglio dell’omologazione sono due elementi fondamentali. Quest’ultimo portatelo sempre con voi.

aggiornare libretto moto con scarico aftermarket omologato - terminale arrow moto

2. Dove recuperare il foglio dell’omologazione

Avete perso il foglio dell’omologazione o avete comprato uno scarico usato che ne è sprovvisto?
Come si può recuperare il foglio dell’omologazione dello scarico?
Nessun problema, ecco come averlo con semplicità.

Il primo passo da fare è consultare il sito del marchio del vostro scarico. Verificate se il certificato è presente in una apposita sezione “download” o nella pagina descrittiva del prodotto specifico.

Nel caso del marchio Akrapovic, ad esempio, il certificato di omologazione è facilmente scaricabile dalla pagina descrittiva dello scarico, trovate un esempio cliccando qui. Scorrete la pagina fino a trovare il pdf scaricabile.

Per i marchi in cui non è presente il certificato direttamente nel sito, come ad esempio Arrow, sarà sufficiente inviare la richiesta via mail, specificando il modello della vostra moto ed il codice di omologazione stampigliato sullo scarico.
In breve tempo vi verrà inviata una copia dell’omologazione che potrete stampare e portare con voi.


La circolare parla chiaro! Scaricala e portala con te

Arriviamo al dunque e cerchiamo di rispondere alla domanda principale: Dobbiamo aggiornare il libretto della moto montando uno scarico aftermarket?
La risposta viene data direttamente da una circolare del Ministero dei Trasporti.
In questa circolare si legge:

Il dispositivo può essere sostituito con un silenziatore dello stesso tipo di quello installato in origine dalla casa costruttrice ( si rammenta che il tipo di silenziatore non viene indicato nel documento di circolazione), oppure con un silenziatore di sostituzione, omologato in base a norme dell’Unione Europea, e destinato al medesimo tipo di veicolo.

e poco dopo continua dicendo:

Da ultimo si fa presente che il dispositivo di scarico, anche se di sostituzione e di tipo omologato, deve comunque consentire il rispetto del valore massimo di rumore indicato nella carta di circolazione. Tale accertamento consiste nella verifica del rumore a 50 cm. dall’orifizio di scarico al regime di giri prestabilito, e può essere facilmente effettuato dagli organi di Polizia mediante un fonometro.

In sostanza, se lo scarico presenta l’omologazione ed è specifico per la vostra moto, non è necessario aggiornare il libretto purché rispetti il valore massimo di decibel indicato nella carta di circolazione della moto. 
Questo perchè:

…il dispositivo silenziatore di scarico ha durata limitata rispetto alla vita media del veicolo sul quale è installato, e pertanto debbono essere previste le necessarie sostituzioni al fine di rispettare il livello di rumorosità indicato nella carta di circolazione del veicolo stesso.

Vi consigliamo di scaricare e stampare la circolare per portarla con voi e mostrarla in caso di contestazione da parte delle forze dell’ordine.
Potete farlo cliccando sul pulsante qui sotto.

Circolare omologazione scarichi aftermarket

Quando aggiornare il libretto della moto

Rimanendo fra le righe della circolare del Ministero dei Trasporti, viene spiegato anche quando diventa necessario aggiornare il libretto della moto e si legge: 

Si fa presente che il citato articolo 78 del Codice della strada prevede i casi in cui si rende necessaria visita e prova presso gli Uffici della M.C.T.C., in particolare al primo comma recita: “….quando siano apportate modifiche alle caratteristiche costruttive e funzionali, ovvero ai dispositivi di equipaggiamento indicati negli articoli 71 e 72……..”. L’azione di “modifica” citata in detto articolo 78, si configura evidentemente quale circostanza diversa dalla sostituzione del silenziatore originale con uno dello stesso tipo ovvero con uno di tipo omologato, come già descritto in premessa, ma riguarda la vera e propria alterazione delle caratteristiche fisiche e meccaniche dell’intero sistema di scarico. Tale ultima circostanza è l’unica per la quale si rende necessaria visita e prova presso gli Uffici della M.C.T.C.

Questo spiega che l’unico casi in cui si deve aggiornare il libretto è quando vengono alterate le caratteristiche costruttive, funzionali, fisiche e meccaniche dell’intero sistema di scarico.
Ad esempio quando viene montato uno scarico non omologato.

In caso non si provveda all’aggiornamento potrete subire una sanzione amministrativa, il ritiro del libretto e la revisione straordinaria della moto. Occhio, meglio non rischiare.


Se vi è piaciuto questo articolo e pensate che possa essere d’aiuto a qualche vostro amico, condividetelo ed aiutateci a far chiarezza su questo aspetto.
Speriamo di aver chiarito i vostri dubbi e magari essere riusciti a salvarvi da qualche multa. 
Per sicurezza stampate la circolare cliccando sul pulsante che trovate qui sopra e portatela sempre con voi assieme al libretto e al foglio di omologazione dello scarico.

Non dimenticate anche di seguire il nostro profilo Instagram “Assettomoto.it” ed iscrivervi al canale Telegram cliccando qui. per rimanere aggiornati in tempo reale nell’uscita di un nuovo articolo o di un nuovo consiglio.

Clicca qui sotto le icone dei nostri social per seguire i nostri profili


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

seguici su instagram assettomoto